Reazione rapida grazie ai sistemi di monitoraggio intelligenti

I sistemi di alta qualità combinano la rilevazione dei movimenti e le reazioni agli allarmi programmabili. Le videocamere di sorveglianza emettono automaticamente un allarme quando una persona entra in una zona pericolosa, come il raggio di rotazione di apparecchi o il magazzino dei materiali pericolosi.

Tecnologia di videosorveglianza: un contributo alla sicurezza antinfortunistica e sul lavoro

La videosorveglianza protegge non solo i valori materiali, ma può anche migliorare la sicurezza nei luoghi di lavoro e contribuire alla prevenzione degli incidenti. L’osservazione costante con videocamere di sorveglianza adeguate facilita il controllo di macchine e attrezzature per verificarne il funzionamento e l’identificazione delle fonti di pericolo, ad es. la mancanza di una copertura su una lama di taglio o la presenza di linee elettriche aperte.

Una videocamera permette inoltre una visione all’interno di aree con scarsa visibilità o contenitori quali silos e serbatoi. L’identificazione esatta della posizione della videocamera, l’immagine dal vivo della situazione e l’allarme automatico tramite il sistema di monitoraggio accelerano l’individuazione e il soccorso di una persona in difficoltà.

 La videosorveglianza in questo ambito fornisce un prezioso contributo alla prevenzione degli incidenti e all’indagine delle relative cause. © iStockphoto / small_frog

Caso di studio: Situazioni pericolose nei cantieri di costruzione

I cantieri sono sempre zone pericolose. La videosorveglianza in questo ambito fornisce un prezioso contributo alla prevenzione degli incidenti e all’indagine delle relative cause. In questo modo è possibile monitorare con videocamere depositi di materiali pericolosi, macchine per movimento terra, raggio d’azione di escavatori e gru, ecc. Nel caso di un danno è poi possibile chiarire rapidamente ed efficacemente le questioni relative all’assicurazione: l’operaio edile indossava un casco di protezione e le scarpe antinfortunistiche al momento dell’evento? Come è accaduto l’incidente e chi è colpevole? A tutte queste domande possono rispondere le immagini convincenti delle videocamere di sorveglianza