Uso sicuro di Internet e delle e-mail

Gli anziani sono sempre più interessati ai computer e ai vantaggi delle conquiste tecnologiche. Purtroppo anche Internet è utilizzato per fini criminali; vi diamo pertanto alcuni suggerimenti:

  • Proteggete le informazioni confidenziali.
    Fate sempre delle copie di backup di documenti e immagini importanti. Trasferite i dati sensibili, ad esempio con gli acquisti online o l’online banking, solo in modo crittografato. Un collegamento crittografato è riconoscibile dall’URL che inizia con “https” invece che con il solito “http”. Non indicate i vostri dati personali su siti pubblici (ad esempio nei social network come Facebook).
  • Nei presunti controlli di sicurezza non inserite mai numeri di conto corrente o altre credenziali di accesso.
  • Non condividete mai le password e cambiatele regolarmente.
  • Non usate parole o nomi comuni. Scegliete password che possibilmente siano una combinazione di lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali. Devono essere lunghe almeno otto caratteri. Questo è possibile seguendo semplicemente il principio di composizione di una frase. Componete una frase e utilizzate rispettivamente le prime lettere di una parola per la vostra password. Ad esempio: Mio marito si chiama Claudio e compie gli anni il 10agosto!
  • Installate un programma antivirus.
    Quest’ultimo rileva i programmi dannosi sul vostro PC, li blocca e li rimuove. Anche il cosiddetto firewall aumenta la protezione. Esso funziona come un buttafuori, controllando lo scambio di dati tra il computer e Internet.
  • Prestate attenzione quando aprite allegati di posta elettronica.
  • Gli allegati e-mail possono contenere programmi dannosi come virus, worm e trojan. Anche negli allegati provenienti da mittenti conosciuti possono essere inclusi tali programmi. Controllate gli allegati prima di aprirli, servendovi di un programma antivirus.
  • Non aprite e-mail provenienti da mittenti sconosciuti!

Ulteriori suggerimenti quotidiani per gli anziani