Un controllo efficace di processi complessi con la videosorveglianza

Le aziende industriali sono quelle che beneficiano maggiormente delle soluzioni di videosorveglianza nella produzione per aumentare i profitti e ridurre i costi: Il monitoraggio dei processi di produzione e di fornitura permette di verificarne l'efficienza e la sicurezza, i dipendenti disonesti non possono più far sparire la merce agendo inosservati e il processo di innovazione è documentato nei suoi passaggi chiave nei laboratori di prova. Per questo campo d'impiego sono adatte sia le videocamere standard, sia quelle speciali come ad es. le videocamere mimetizzate o miniaturizzate.

Immagini visibili per buoni risultati

I sensori ottici hanno svariati impieghi nel controllo e nella regolazione dei macchinari. Se alla semplice informazione sì/no si aggiunge anche la necessità di dichiarazioni qualitative, ecco che la videosorveglianza è la soluzione ottimale. Ridurre al minimo gli scarti ed evitare le interruzioni dei processi porta ad aumentare l'efficienza. Le videocamere con rilevazione dei movimenti possono aumentare la sicurezza sul lavoro, monitorando le zone pericolose e trasmettendo immediatamente un avviso quando il macchinario dovesse creare una condizione di pericolo per il personale.

Per installare un sistema di videosorveglianza direttamente nei macchinari,
in genere si utilizzano piccole videocamere su scheda (P x A circa 33 x 33 mm) con una qualità delle immagini paragonabile a quella delle videocamere più grandi.

Immagini visibili per buoni risultati © iStockphoto.com / ArnoMassee

Vedere dove è andato a finire un pacchetto

Ogni anno in Germania i corrieri e i servizi di consegna dei pacchi gestiscono oltre due miliardi di spedizioni. Una mole che implica la necessità di margini di errore ridotti al minimo e di un monitoraggio completo delle spedizioni. Ogni azione di garanzia o di regresso comporta notevoli esborsi di denaro. Per questa ragione tutte le spedizioni che passano attraverso centri di distribuzione, impianti di smistamento o depositi temporanei sono oggetto di registrazione e monitoraggio.

Al controllo visivo effettuato mediante videocamere per verificare se la merce spedita è effettivamente passata dall'impianto, si aggiungono i dati rilevati utilizzando lettori e codici a barre. Questo è un grande vantaggio quando vi è la necessità di indagare su un disguido. La prova-video, infatti, chiarisce se si è trattato di un problema tecnico in fase di smistamento, di un'assegnazione errata della merce al mezzo di trasporto o di un furto nell'impianto.

Vedere dove è andato a finire un pacchetto © ABUS