La videovigilancia asusta a los vándalos © ABUS

La videosorveglianza è un deterrente per i vandali

Vetrine in frantumi, cavi strappati e facciate imbrattate dai graffiti sono le conseguenze più note degli atti di vandalismo. Ma i raid dei vandali possono anche spingersi a incendi dolosi, reati ambientali o violazioni di domicilio. La loro furia distruttiva si abbatte sia contro le strutture pubbliche, sia contro le proprietà private.
Secondo le statistiche della polizia si tratta prevalentemente di delinquenti di giovane età, di cui circa il 30 per cento adolescenti e il 10 per cento bambini. Utilizzata in ambito pedagogico, la prova-video può incentivare l'adozione di misure educative preventive per questi gruppi e, in talune circostanze, impedire che il piccolo delinquente faccia carriera.

Vandali e teppisti danneggiano le aziende

Gli edifici che ospitano le aziende possono rapidamente diventare bersaglio dei vandali, e questo non solo nelle zone industriali isolate. Un vetro rotto da un pallone calciato dai bambini che giocano è ancora il minore dei mali. Le cose si mettono davvero male quando veri e propri teppisti si scatenano in razzie in occasione di cortei di protesta o dopo una sconfitta della loro squadra di calcio.
Oggi i grandi centri commerciali sorgono il più delle volte in mezzo ai campi, in luoghi ideali per i raid distruttivi notturni dei vandali in quanto raramente pattugliati dalla polizia. Alcuni delinquenti, però, sono ancora più audaci e non esitano a devastare anche piccoli negozi nei pressi delle stazioni ferroviarie o in altri luoghi popolati delle città. Nel caso dei furti con scasso perpetrati ai danni di banche e negozi, i ladri e i rapinatori che si introducono per rubare la cassa e non trovano invece il bottino che si attendono, spesso si lasciano andare per frustrazione ad azioni distruttive contro l'edificio o le videocamere mal protette.

Definizione di vandalismo

Il vandalismo è l'insieme delle azioni di interdizione, danno o distruzione verso beni altrui, materiali e non, per puro divertimento o incuria. Il termine (...) sta generalmente per comportamento barbarico (...). (...) Il termine venne utilizzato per la prima volta dall'abate Henry Grégoire (…) durante la Rivoluzione francese. L'abate (…) lo utilizzò in senso dispregiativo nei suoi rapporti alla Convenzione per denunciare l'operato dell'esercito repubblicano a danno di chiese, monumenti e opere d'arte, paragonando agli effetti che ebbero le terribili invasioni del popolo dei Vandali, nel V secolo d.C.

Fonte: Wikipedia (tedesco), http://de.wikipedia.org/wiki/Vandalismo; il testo è disponibile su licenza di "Creative Commons Attribution/Share Alike".

Vandalismo en espacios públicos © iStockphoto.com / Joe_Potato

Vandalismo nelle aree pubbliche

La possibilità di muoversi liberamente in strade e luoghi pubblici è un bisogno fondamentale di tutti i cittadini. Purtroppo però l'anonimato delle aree pubbliche offre ampi spazi di manovra anche ai potenziali vandali. Il vandalismo, tuttavia, non è affatto un fenomeno circoscritto alle grandi città: le statistiche della polizia (rapporto del 2006) evidenziano come il vandalismo sia spesso presente anche nei piccoli comuni e nelle città da 20.000 a 100.000 abitanti.

La vendetta sui vicini

Il vandalismo non si ferma davanti alla porta di casa: non è raro che i litigi tra vicini sfocino in aiuole distrutte, casette da giardino demolite e danneggiamenti simili. Prendete le necessarie precauzioni anche contro questa eventualità. La videosorveglianza è una sicurezza in più, non solo contro i danni materiali, ma anche per la prevenzione e la documentazione degli incidenti. Provate a pensarci: potete sorvegliare la vostra proprietà, ma non potete monitorare il giardino del vostro vicino o la strada davanti a casa vostra.

Cosa fare in caso di danni?

A cosa fare attenzione se si possiede un'assicurazione sulla casa? La maggior parte delle compagnie assicurative verificherà i seguenti punti:

  • La vostra proprietà è stata deliberatamente danneggiata o distrutta?
  • Il vandalo è penetrato illegalmente nell'immobile assicurato?

Documentate accuratamente i danni per la vostra compagnia assicurativa. I dettagli che serviranno come prova sono nelle registrazioni video effettuate con i sistemi di sorveglianza di ABUS o nelle riprese con la vostra videocamera digitale. Leggete qui ulteriori suggerimenti sulle assicurazioni e su come comportarvi in caso di danni.